MARGINE B

Perché ogni
lavoro è di
serie A

MARGINE B2018-05-18T17:29:28+00:00

Immaginate persone con svantaggi fisici o psichici, ragazze madri, ex detenuti, ex tossicodipendenti, insomma tutti i possibili soggetti che praticamente sono esclusi dal mercato del lavoro. Per loro, dal 2014 Il Margine è iscritto alla Sezione B delle cooperative, un soggetto giuridico che offre percorsi lavorativi di fuoriuscita dalla condizione d’esclusione, in settori come l’industria, il commercio, i servizi e l’agricoltura.

Con progetti di inserimento lavorativo che coinvolgono la Pubblica Amministrazione (Aziende Sanitarie e comuni) e le Imprese, offrendo beni e servizi di buona qualità ad un prezzo sostenibile, Margine B gestisce una tipografia e fornisce una serie di servizi che vanno dalle pulizie alle manutenzioni ambientali.

Si tratta molto più del semplice salario: grazie a servizi di piccole dimensioni che non richiedono personale altamente qualificato ma che possono occupare persone più fragili, prive di un titolo di studio e spesso con problemi di salute mentale, il settore B è un punto di arrivo che favorisce l’autonomia, una tappa di un percorso, e molte volte una reale acquisizione della dignità che lo “status” di lavoratore comporta.

RESTA IN CONTATTO CON NOI

CONTATTACI