AL MARGINE INIZIA LA SPERIMENTAZIONE
DEL METODO IPS

 

Parte proprio in questi giorni il progetto Individual Placement & Support: Metodo per il Supporto all’Impiego delle Persone con Disturbi Mentali, promosso dalla nostra cooperativa in stretta collaborazione con il consorzio SELF e il Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale dell’ASL TO3, grazie al contributo della Regione Piemonte.
La pratica IPS (Individual Placement and Support) è un modello di intervento per l’inserimento lavorativo delle persone affette da disturbi mentali, che ha l’obiettivo di sostenerle durante l’intero percorso in modo che possano ottenere un impiego competitivo nel libero mercato.

Centrale è il ruolo del Job Coach, la figura professionale del Centro di Salute Mentale dedicata all’inserimento lavorativo che, in sinergia con i servizi territoriali, promuove tutti gli interventi funzionali ad un percorso di integrazione lavorativa efficace e personalizzato.
Sono due i job coach della nostra cooperativa coinvolti nel progetto, che avranno il compito di accogliere i candidati e realizzare le attività previste dalla metodologia IPS in sinergia con l’equipe del Centro di Salute Mentale dell’ASL TO3.