Dalla segregazione all’integrazione sociale

Un viaggio di memorie, battaglie e successi attraverso i servizi di territorio
Polo del Novecento, giovedì 24 ottobre, ore 17,00-20,00

Ci sono alcune domande che dovrebbero accompagnarci sempre. Perché ci danno il passo del tempo trascorso e delle persone che negli anni hanno contribuito a cambiare storture e aberrazioni, facendo scelte rivoluzionarie.

La storia dei servizi di territorio di Torino e provincia (sociali, psichiatrici, consultoriali, educativi…) potrebbe cominciare proprio con una di queste domande: questi servizi, ci sono sempre stati? Quando sono nati e perché? Chi ha contribuito a modellarli ai bisogni reali delle persone, alla tutela dei loro diritti? E soprattutto: ci saranno per sempre?

Di questo e molto altro si parlerà giovedì 24 ottobre al Polo del Novecento a partire dal libro “Oltre il ’68. Due educatori in viaggio nella provvisoria reale utopia, dalla segregazione all’integrazione sociale”, firmato da Giovanni Garena e Luciano Tosco.

La serata, organizzata a promossa dalla Società di mutuo soccorso del sociale SOLIDEA, in collaborazione con ISMEL e il Polo del Novecento, riunirà intorno allo stesso tavolo alcuni dei protagonisti del tessuto sociale torinese, che si sono impegnati in prima persona nella realizzazione concreta di percorsi di integrazione e inclusione sociale.

Guidati da Eleonora Artesio, i due autori ricostruiranno le tappe fondamentali della trasformazione dei servizi di territorio, proponendo una riflessione sulle nuove sfide che la società civile si troverà ad affrontare per conservare e far crescere le conquiste raggiunte.

Contribuiranno alla riflessione anche Giovanni Ferrero (presidente ISMEL), Nicoletta Fratta (presidente della Cooperativa sociale Il Margine), Danila Mezzano (presidente Consorzio Naos e della Cooperativa sociale Progetto Muret), Fiorenzo Alfieri (già assessore al Comune di Torino), Giancarlo Gonella (presidente di Legacoop Piemonte), Gianfranco Marocchi (direttore della rivista Welfare Oggi e della Biennale della Prossimità).

Durante la serata, gli attori dell’Associazione Arcobaleno proporranno delle incursioni narrative, con letture a partire dal libro.

Giovedì 24 ottobre
Polo del Novecento – Sala ‘900
Palazzo San Daniele
via del Carmine 14, Torino